A chi si rivolge

Oggi sistemi e tecniche della Terapia Breve Strategica Sistemica sono sempre più usati nei contesti educativi, organizzativi e nel management.
In ambito clinico la Terapia Breve Strategica Sistemica appare particolarmente efficace ed efficiente nella cura dei seguenti disturbi:

Disturbi d’ansia

– disturbo da attacchi di panico

– agorafobia
– disturbo d’ansia generalizzato
– fobia sociale
– disturbo post-traumatico da stress
– fobie specifiche (di animali, oggetti, situazioni..)
– ossessioni (pensieri fissi, paranoie, dubbi)
– compulsioni (rituali)
– ossessioni compulsive
– ipocondria

Disordini alimentari
– Anoressia
– Bulimia Nervosa (obesità e problemi di peso)
– Vomiting
– Binge Eating

Depressione nelle sue varie forme

Disturbi sessuali
– difficoltà di erezione
– eiaculazione precoce
– vaginismo e dispaurenia
– disturbi del desiderio
– parafilie

Problemi relazionali nei diversi contesti (familiare, lavorativo, tra amici..)

Problemi di coppia

Problemi dell’infanzia

Problemi dell’adolescenza
– disturbo da deficit dell’attenzione con iperattività,
– disturbo oppositivo-provocatorio,
– mutismo selettivo,
– disturbo da evitamento,
– ansia da prestazione,
– fobia scolare
– disturbo da isolamento

Problemi legati all’Uso di sostanze in età adolescenziale

Problemi di Abuso di sostanze in adolescenza

Problemi di Dipendenze da sostanze negli adolescenti
(marijuana / canapa indiana, hascisc / fumo, cocaina, LSD /acidi, MDMA /
pillole di estasy, alcool, ecc…)

Disturbi legati alle nuove dipendenze
– dipendenza da gioco d’azzardo
– dipendenza da shopping compulsivo,
– dipendenza da pratiche autolesionistiche
– la dipendenza (da internet) dalla Rete
– la information overloading addiction: dipendenza da informazioni scaricate da internet
– lo shopping compulsivo in (internet) Rete
– on-line gambling: le scommesse in rete
– il trading on-line compulsivo
– la chat dipendenza
– la dipendenza da cybersesso.