Chi Siamo

La sede operante ad Ancona dal 2003 è diretta da Matteo Papantuono, Psicologo Psicoterapeuta specializzato presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo fondato nel 1987 da G. Nardone allievo di Paul Watzlawick membro della scuola di Palo Alto (California).

Matteo Papantuono

Dott. Matteo Patantuono

Ho fondato il centro Psychosolution snc e dirigo la sede di Ancona (Italia) dell’OCD-Clinic, istituto specializzato per il trattamento dei disturbi ossessivi compulsivi. Mi sono laureato in Psicologia e specializzato in Psicoterapia Breve Strategica. Inoltre, sono docente abilitato all’insegnamento di Psicologia e Scienze dell’Educazione nella Scuola Secondaria. Da diversi anni svolgo attività di ricerca e condivido questa passione con dei colleghi di altri paesi europei.

In ambito accademico svolgo docenze a contratto presso il Dublin City University (DCU), in più, sto portando avanti un progetto di ricerca in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione all’Università di Macerata (ref. Prof.ssa Paola Nicolini), dove sono anche Cultore della materia in Psicologia Sociale (ref. Prof.ssa Alessandra Fermani). I risultati delle ricerche condotte mi hanno permesso di partecipare a congressi nazionali e internazionali e di pubblicare testi e articoli scientifici.

Per quanto riguarda la mia formazione. Mi sono laureato all’Università di Urbino in psicologia clinica e delle comunità svolgendo una tesi semi-sperimentale sul disagio adolescenziale espresso nei modi più estremi. Durante questo periodo ho avuto modo di compiere esperienze indimenticabili che mi hanno permesso di maturare dal punto di vista professionale e orientato verso le future scelte. Subito dopo, infatti, presso l’Università di Firenze mi sono specializzato per trattare ed insegnare ad adolescenti e bambini difficili e a rischio (con difficoltà socio-ambientali, sensoriali e psicomotorie).

Nello stesso periodo ho iniziato a lavorare e a frequentare la Scuola di Psicoterapia Breve Strategica fondata da Paul Watzlawick e Giorgio Nardone. Appassionato di quello che stavo studiando e desideroso di approfondire le mie conoscenze, mi sono recato al MRI dove ho avuto la fortuna di seguire i padri fondatori dell’approccio strategico breve evoluto. Durante questo percorso mi sono distinto nel trattamento in tempi brevi dei disturbi Disturbi Ossessivi Compulsivi con origine ansiosa e basati sul piacere (fobie, attacchi di panico, ossessioni-compulsioni, dipendenze con e senza sostanze) sui soggetti in età adolescenziale.

Avvalendomi della Ricerca-Intervento, insieme a ricercatori di altre nazionalità abbiamo sperimentato e messo a punto il protocollo di trattamento per curare, prevenire e dare sostegno ai chi soffre direttametne e indirettamente per i disturbi ossessivi-compulsivi basati sul piacere: dipendenze da sostanze (psico-farmaci, droghe legali e non) e senza sostanze, le nuove dipendenze (internet, videogames, social-network, gioco online, shopping online, ecc…).
Lavarando con adolescenti e bambini, inevitabilmente mi sono ritrovato ad avere a che fare coi loro educatori.

Accadeva che i genitori che vedevo presso il mio studio mi mettessero in contatto con gli insegnanti per dar loro indicazioni sulla gestione dei loro figli. Il materiale che raccoglievo, aggiunto a quello di altri colleghi psicoterapeuti, ci ha permesso di elaborare un manuale per insegnanti dal titolo “Winning without fighting”. Dopo questo studio abbiamo iniziato a fare formazione e perfezionamento agli insegnanti di ogni ordine e grado in vari paesi eruopei.